Compara Imposta ordine discendente
Vedi come Griglia 
Vedi come Elenco
Compara
  1. Composta di mele cotogne Gr 100

    Non ancora votato

    Composta di mele cotogne

    Composta di mele cotogne artigianale dal sapore unico, ottimo spalmato sul pane o come ripieno per torte, biscotti o crostate, se poi volete osare ottimo anche per i formaggi, ottima per profumare e insaporire le carni, specialmente quelle grasse, di pollame e selvaggina.

    Mele cotogne, Cydonia oblonga o Amygdalus

    In termini botanici, la mela cotogna è Cydonia oblonga o Amygdalus persica, appartenente alla famiglia delle Rosaceae (sottofamiglia delle Pomoidae). La mela cotogna è una sorta di ibrido tra pere e mele: non a caso, le varietà di frutti caratterizzate da una forma di mela sono chiamate meli cotogni, viceversa, la caratteristica allungata attribuisce al frutto il termine di pero cotogno.
    Attualmente, in Italia è un frutto poco rinomato: la produzione ha subìto una drastica contrazione a partire dagli anni Sessanta del Novecento.
    L'albero raggiunge altezze generalmente comprese tra i 4 ed i 6 metri, e viene coltivato principalmente per i frutti, le mele cotogne, appunto: i frutti - che in realtà sono falsi frutti - sono chiamati pomi e presentano dimensioni variabili dalla forma asimmetrica. Particolare è la peluria che avvolge il pericarpo: la fitta peluria scompare quando il frutto è giunto a maturazione. I semi di mela cotogna, spesso numerosi, hanno una forma poligonale e si trovano ammassati, quasi incollati, da una pellicola mucillaginosa che li unisce.
    La polpa, compatta e soda, è astringente ed acidula: a rigor di ciò, il frutto solo difficilmente viene consumato fresco. Ad ogni modo, la carne del frutto è ricchissima di pectine, il che rende la mela cotogna particolarmente adatta per la preparazione di marmellate e come addensante.
    I fiori, sapientemente sfoggiati dalla pianta ad inizio primavera, sono bianchi e rosati, e presentano 5 petali. Le foglie, invece, sono semplici, alterne e ricoperte da uno straterello vellutato di peluria sottile.
    La pianta di mele cotogne ben si adatta a terreni poveri: l'albero richiede solamente un buon drenaggio e non ama i terreni molto calcarei.
    Le mele cotogne apportano solamente 26 Kcal per 100 grammi di prodotto, equivalenti a 108 Kjoule; Mele Cotogne prendendo come riferimento ideale una mela cotogna dal peso di 100 grammi, questa è costituita da circa 84,3 grammi di acqua, 6,3 di zuccheri e 6 di fibre; i restanti 3,4 grammi sono ripartiti tra grassi e proteine. Una parentesi va dedicata alla componente zuccherina delle mele cotogne: lo zucchero predominante è il fruttosio, utile per mantenere costante la glicemia, trattandosi di un monosaccaride a basso indice glicemico.
    Le mele cotogne sono fonte di vitamine (soprattutto A, C, B1 e B2) e di sali minerali, tra cui potassio, fosforo, zolfo, calcio e magnesio.

    Ingredienti : Polpa di mele 85%, succo di limone.
    Valori nutrizionali per 100gr di prodotto 
    Valore energetico Kj. 396 Kcal.94
    Grassi 0 Gr
    di cui :Acidi grassi saturi 0 Gr.
    Carboidrati 23 Gr.
    di cui Zuccheri 23 Gr.
    proteine 0 Gr.
    Fibre 4 Gr.
    Sodio ( Na) 2,66mg.
    Aspetto: cremoso.
    Colore: Marrone chiaro.
    Frutta utilizzata 100 gr per 100 gr di prodotto
    Zuccheri totali 40 gr per 100 gr di prodotto
    Aroma: dolce con un gradevole retrogusto di miele.
    Abbinamenti: spalmato sul pane o come ripieno per torte, biscotti o crostate, se poi volete osare ottimo anche per i formaggi, ottima per profumare e insaporire le carni, specialmente quelle grasse, di pollame e selvaggina. Conservazione: dopo aperto conservare in frigo; dopo aperto da consumare entro 3/4 giorni.

    € 3,00
    Confronta
  2. Composta di Mele e Cannella 100gr

    Non ancora votato

    Composta di mele e cannella

    Composta di mele e callenna artigianale dal sapore dolce e un pò orientale.

    La mela, Pyrus malus o Malus communis

    La mela è un frutto di forma e colore vari. La coltivazione del melo, che appartiene alla famiglia delle Rosacee, risale all'età della pietra e le varietà di mele oggi commercializzate sono più di mille. Si trova in commercio durante tutto l'anno.
    La mela è da sempre una delle manifestazioni della Grande Madre, che ne i tempi antichi offriva il dono dell’immortalità e della conoscenza
    Le mele rappresentano una fonte alimentare essenziale di polifenoli (circa il 22% dei polifenoli necessari vengono assunti attraverso questi frutti). La quantità di polifenoli in una mela va da 110 a 347 mg per 100 g di parte edibile. Sono presenti anche discrete quantità di flavonoidi. Si pensi che nel corso di uno studio sono stati estratti oltre 12 kg di flavonoidi dalla sola buccia di circa un quintale di mele rosse (del tipo Delizia).
    Le vitamine della mela: Vitiamine B (vit. B1) 0,02 mg;
    Riboflavina (vit. B2) 0,02 mg;
    Niacina (vit. B3) 0,30 mg;
    Acido folico (vit. B9) 1 mcg;
    Vit. A 8,00 mcg;
    Vit. C 5 mg.
    Tra i sali minerali della mela troviamo il sodio 2 mg; potassio 120 mg; ferro 0,3 mg; calcio 6 mg; fosforo 12 mg; zinco 0,1 mg.

    Ingredienti: Polpa di mela 75%,zucchero, cannella 2%
    Aspetto: cremoso.
    Colore: Marrone chiaro.
    Aroma: dolce con un gradevole retrogusto di cannella.
    Abbinamenti: formaggi a pasta cotta.Buono l’accostamento alla bourguignonne,spalmata sulle nostre ferratelle o per deliziose crostate.

    Frutta utilizzata 100 gr per 100 gr di prodotto
    Zuccheri totali 15 gr per 100 gr di prodotto

    € 3,00
    Confronta
  3. Composta di mele e zenzero Gr 100

    Non ancora votato

    Composta di Mele e Zenzero

    Composta di mele e zenzero, ottenuta da una lavorazione artigianale, dal sapore dolce e un pò speziato ottima per una colazione energetica.

    La mela,Pyrus malus o Malus communis

    La mela è un frutto di forma e colore vari. La coltivazione del melo, che appartiene alla famiglia delle Rosacee, risale all'età della pietra e le varietà di mele oggi commercializzate sono più di mille. Si trova in commercio durante tutto l'anno.
    La mela è da sempre una delle manifestazioni della Grande Madre, che ne i tempi antichi offriva il dono dell’immortalità e della conoscenza
    Le mele rappresentano una fonte alimentare essenziale di polifenoli (circa il 22% dei polifenoli necessari vengono assunti attraverso questi frutti). La quantità di polifenoli in una mela va da 110 a 347 mg per 100 g di parte edibile. Sono presenti anche discrete quantità di flavonoidi. Si pensi che nel corso di uno studio sono stati estratti oltre 12 kg di flavonoidi dalla sola buccia di circa un quintale di mele rosse (del tipo Delizia).
    Le vitamine della mela: Vitiamine B (vit. B1) 0,02 mg;
    Riboflavina (vit. B2) 0,02 mg;
    Niacina (vit. B3) 0,30 mg;
    Acido folico (vit. B9) 1 mcg;
    Vit. A 8,00 mcg;
    Vit. C 5 mg.
    Tra i sali minerali della mela troviamo il sodio 2 mg; potassio 120 mg; ferro 0,3 mg; calcio 6 mg; fosforo 12 mg; zinco 0,1 mg.

    Ingredienti :Ingredienti: Polpa di mela 75%,zucchero, zenzero 2%.
    Aspetto: cremoso.
    Colore: Marrone chiaro.
    Aroma: dolce con un piacevole aroma e dal gusto piccante dello zenzero.
    Abbinamenti: formaggi a pasta cotta.Buono l’accostamento alla bourguignonne, spalmata sulle nostre ferratelle o per deliziose crostate.

    Frutta utilizzata 100 gr per 100 gr di prodotto
    Zuccheri 15 gr per 100 gr di prodotto

    € 3,00
    Confronta
Compara Imposta ordine discendente
Vedi come Griglia 
Vedi come Elenco
Compara