Specialità gastronomiche abruzzesi: Prodotti Tipici Oleum

Prodotti Tipici Abruzzesi Oleum: Vendita online di prodotti tipici della nostra Terra, Abruzzo, per dare a chiunque la possibilità di entrare in contatto, scoprire ed apprezzare i sapori e le qualità di questa sorprendente Terra.

La tipicità, l’unicità, e la qualità sono caratteristiche importanti che troverai sul nostro e-commerce di prodotti tipici abruzzesi, perché con questo sito vogliamo esprimere il meglio di alcune specialità gastronomiche Abruzzesi.

In particolare trovi:

  • Sottoli e sottaceti artigianali: preparati con ingredienti genuini locali, con verdure della nostra terra secondo tradizione
  • Creme spalmabili artigianali: salse e creme artigianali preparare con ingredienti selezionali, locali che rappresentano sono un ottimo condimento per i vostri primi piatti, ma anche abbinate a tutti i tipi di formaggi e spalmate sulle nostre neole salate classiche, su pane tostato o crostini per gustosi stuzzichini, antipasti e aperitivi.
  • Golosità della line Più Golosa che  racchiude i sapori e le tradizioni dell'Abruzzo, come i peperoncini ripieni con alici e capperi, olive nere condite con alici e peperoncino, peperoncino tostato, come le specialità preparate dai nostri nonni.
  • Confetture artigianali di solo frutta senza additivi e conservanti, preparate con frutta di alta qualità presenti sul nostro territorio, come l'uva Montepulciano d'Abruzzo e l'uva Pergolone.
  • Composte di frutta che nasce dall'utilizzo di prodotti di alta qualità nel rispetto delle antiche tecniche di conservazione.
  • Marmellate artigianali prodotte  con una metodologia artigianale che  conferisce al prodotto il sapore pieno e autentico degli ingredienti freschi
  • Gelatine alcoliche e gelatine di frutta:  La nostra grande varietà di gelatine si presta ad interessanti abbinamenti di formaggi freschi o stagionati, anche nella prepazione di prelibati dessert e in abbinamento a panna cotta e gelati alle creme. Ottimo per la preparazione di sfizioni cocktail!
  • Ferratelle e Neole: dolci tradizionali abruzzese
  • Mandorle Glassate e confetti: Le mandorle vengono raccolte durante il periodo di agosto-settembre ed asciugate naturalmente al sole, così da conferire al prodotto una fragranza unica.
  • Olio extra vergine d’oliva filtrato e non filtrato
Compara Imposta ordine ascendente
Vedi come Griglia 
Vedi come Elenco
Compara
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  1. Confettura di Ciliegie

    Non ancora votato

    Confettura di ciliegie artigianale

    La confettura di ciliegie è realizzata senza l’utilizzo di coloranti o conservanti e viene prodotta con cura secondo antiche ricette e con frutta scelta.
    La frutta è raccolta, lavorata e fatta cuocere con metodi artigianali per produrre una confettura di ciliegie gustosa e genuina. La confettura di ciliegie è l’ideale per la colazione  e confezionare dolci.

    Le ciliegie sono uno dei frutti più amati e con meno calorie. Approfittiamo dei loro benefici per la salute finché sono di stagione. Del resto, una ciliegia tira l'altra e noi lo sappiamo bene. Se avete il privilegio di raccogliere le ciliegie direttamente dall'albero, magari in campagna, ritenetevi davvero fortunati.

    Proprietà e benefici

    Quali sono i benefici di una bella scorpacciata di ciliegie? Le ciliegie sono un frutto ricco di vitamine. Contengono vitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B. Sono inoltre una fonte da non sottovalutare di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio, potassio e zolfo.
    Presentano inoltre oligoelementi importanti, con particolare riferimento a rame, zinco, manganese e cobalto.
    Le ciliegie contengono melatonina naturale, una sostanza che favorisce il sonno, e sono una fonte di antiossidanti, che aiutano il nostro organismo a contrastare l'invecchiamento provocato dai radicali liberi.
    Gli antiossidanti principali contenuti nelle ciliegie prendono il nome di antocianine. Sono presenti soprattutto nella visciola, una varietà di ciliegia selvatica. Le ciliegie hanno importanti proprietà depurative, demineralizzanti ed energetiche.
    Aiutano a depurare il fegato e a regolare la sua attività.
    Sono un frutto diuretico e leggermente lassativo. Il consumo di ciliegie è considerato particolarmente utile in caso di stipsi. Il loro contenuto equilibrato di sali minerali e vitamine aiuta a ricaricare l'organismo di energia e di sostanze nutritive utili. Il loro consumo è dunque particolarmente indicato in caso di stress e spossatezza.
    Per depurare e disintossicare al meglio l'organismo, si consiglia di mangiare 25 ciliegie al giorno, meglio se al mattino, dopo il digiuno notturno, e di accompagnarle bevendo molta acqua. Ora che sono di stagione, mangiare ciliegie al mattino potrebbe diventare una buona abitudine per iniziare al meglio la giornata. Secondo gli studi più recenti, le ciliegie sono un alimento particolarmente adatto per chi pratica sport. E, soprattutto per chi è sempre in movimento, il succo di ciliegia sarebbe davvero un toccasana. Si tratta infatti di una bevanda energetica, utile contro le infiammazioni e per mantenere il cuore in salute, soprattutto grazie alla ricchezza di antiossidanti del frutto e del suo succo. Infine, ciliegie, in quanto fonte eccellente di potassio, aiutano ad abbassare la pressione del sangue contribuendo a bilanciare l'eccesso di sodio nell'organismo.


    Calorie delle ciliegie

    Le ciliegie sono un frutto di per sé poco calorico. Infatti 100 grammi di ciliegie fresche forniscono al nostro organismo circa 40 calorie. Si tratta di un apporto calorico paragonabile a quello di una mela o di una pesca.

    Utilizzi

    Le ciliegie di norma si raccolgono tra maggio e giugno. I loro utilizzi alimentari più comuni riguardano la preparazione di composte, conserve, sciroppi, liquori, frutta sciroppata, gelati, yogurt e dolci di vario genere. Naturalmente, sono ottime anche gustate da sole o nelle macedonie. Gli utilizzi delle ciliegie vanno oltre l'alimentazione. La polpa di questi frutti, infatti, viene talvolta impiegata per la preparazione di maschere di bellezza dall'azione astringente e rinfrescante.

    Ingredienti: Polpa di ciliegie 85%, zucchero e succo di limone .
    Aspetto: Granuloso .
    Colore: Rubino scuro intenso.
    Aroma: dolce.
    Abbinamenti: Abbinamenti: Sui formaggi freschi, primo sale o ricotta o su gelati a base di crema, ottima anche nella macedonia i sostituzione dello zucchero oppure farcite sulle nostre ferratelle.
    Conservazione: dopo aperto conservare in frigo

    Frutta utilizzata 100gr per 100gr di prodotto
    zuccheri totali 28gr per 100 gr di prodotto

    € 4,00
    Confronta
  2. Peperoncino Tostato Gr 100

    Non ancora votato
    Ingredienti: peperoncino tostato e olio extra vergine d’oliva Consistenza: morbida e leggermente croccante Aspetto: peperoncino triturato con equilibrata presenza di olio Colore: rosso intenso Aroma: fragrante profumo di tostato Conservazione: dopo aperto conservare in frigo tenere il prodotto sempre immerso nell’olio Durata: dopo aperto 12 mesi Scadenza: 24 mesi dalla data di produzione Condimento: di pasta, bruschette o crostini Uso in cucina: in sostituzione del tradizionale peperoncino per condire pasta, bruschette e crostini
    € 5,00
    Confronta
  3. Crema di Carciofini Gr 100

    Non ancora votato
    Crema di Carciofini Gr 100
    € 5,00
    Confronta
  4. Crema di Fave Più Golosa Gr 100

    Non ancora votato
    Crema di Fave Gr 100
    € 5,00
    Confronta
  5. Pomodori Verdi sott'olio Gr 200

    Non ancora votato
    Pomodori Verdi sott'olio Gr 200
    € 7,00
    Confronta
  6. Carciofini nostrani gr 200

    Non ancora votato
    Il carciofo Cynara scolymus

    Il carciofo è una pianta erbacea perenne alta fino a 1,5 metri, provvista di un rizoma sotterraneo dalle cui gemme si sviluppano più fusti, che all'epoca della fioritura si sviluppano in altezza con una ramificazione dicotomica. Il fusto, come in tutte le piante "a rosetta", è molto raccorciato (2-4-cm), mentre lo stelo fiorale è robusto, cilindrico e carnoso, striato longitudinalmente.

    € 8,10
    Confronta
  7. Gelatina di Genziana Gr 100

    Non ancora votato
    La Genziana

    Il liquore alla genziana, o semplicemente “genziana” è uno dei liquori tipici d’Abruzzo.Questo amaro digestivo non manca mai a fine pasto, specialmente nei giorni di festa. L'arte di fare liquori in casa è una sapienza antica che si tramanda di generazione in generazione, e ha profonde radici in questa regione d'Italia. Nei secoli ha dato vita a ricette e prodotti tipici esclusivi e conosciuti in tutta Italia.
    € 5,00
    Confronta
  8. Gelatina di Centerba Gr 100

    Non ancora votato
    La centerba

    La storia della Centerba è indissolubilmente legata alla famiglia Toro e al territorio abruzzese di Tocco da Casauria. È in questi luoghi che il capostipite della famiglia, Beniamino Toro, si trasferì alla fine del 1700 per aprire la sua farmacia. Dall’abbondanza di erbe aromatiche e spontanee raccolte a mano alle pendici della Maiella madre e del Monte Morrone e grazie alla sapiente maestria dello speziale nel dosaggio e nella lavorazione nacque la Centerba Toro, liquore dal gusto raffinato e secco.
    Questo liquore caratteristico e unico nel panorama liquoriero smise ben presto di essere un prodotto “casalingo”, radicandosi nel tempo quale prodotto della tradizione abruzzese e ottenendo contemporaneamente numerosi riscontri in Italia e all’estero grazie alle sue eccellenti peculiarità e virtù.
    La Centerba è un liquore dalle alte gradazioni alcoliche (70° vol, per la precisione) ricavato dalla infusione di erbe mediche (cento erbe). Inventato dal farmacista Beniamino Toro, prima utilizzato come medicamento contro la peste diviene negli anni a seguire un liquore dal gusto raffinato e secco.
    Il nome centerbe si riferirebbe, originariamente, ad una bevanda alcolica prodotta - a partire dal XIII secolo fino al XVII secolo all'abbazia di San Clemente a Casauria.
    Attualmente il nome (Amaro Centerbe, Centerbe, Centerba, Antico Centerbe, Rosolio Centerbe) viene utilizzato per indicare vari liquori (con ricetta equivalente o simile) sia di produzione commerciale che artigianale.
    Il liquore raggiunge, ma può anche superare, la gradazione alcolica di 70% vol ed è uno dei più forti liquori italiani oltre che uno dei più rinomati. Viene sovente utilizzato anche come "correttivo" al caffè e in pasticceria.
    € 5,00
    Confronta
  9. Gelatina di liquore amaro abruzzese Gr 100

    Non ancora votato
    L'Amaro abruzzese

    E' un prodotto d’eccellenza abruzzese, con la stessa esperienza e con il sapiente utilizzo di antiche ricette della tradizione viene prodotto l’Amaro D’Abruzzo: liquore a base di arance, spezie e vari aromatizzanti, la cui miscela dona al prodotto un particolare profumo ed un gusto gradevole. Apprezzato da chi ama degustare un amaro “liscio” o da bere, ben fresco, come long drink accattivante, l’Amaro d’Abruzzo è liquore di certa genuinità.
    € 5,00
    Confronta
  10. Gelatina di Birra Rossa Gr 100

    Non ancora votato
    La birra

    La birra è una bevanda alcolica ottenuta dalla fermentazione di mosto a base di malto d'orzo, aromatizzata da luppolo. E' una delle più diffuse e più antiche bevande alcoliche del mondo. Viene prodotta attraverso la fermentazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis di zuccheri derivanti da fonti amidacee, la più usata delle quali è il malto d'orzo, ovvero l'orzo germinato ed essiccato, chiamato spesso semplicemente malto.
    Vengono poi usati frumento, il mais, il riso - questi ultimi due specialmente come aggiunte in birre di produzione industrali e, in misura minore, l'avena, il farro, la segale.
    Altre piante meno utilizzate sono invece la radice di manioca, il miglio e il sorgo in Africa, la patata in Brasile e l'agave in Messico.
    Per produrre la birra, il malto viene immerso in acqua calda dove, grazie all'azione di alcuni enzimi presenti nella radichetta che si forma durante la germinazione, gli amidi presenti vengono convertiti in zuccheri fermentescibili. Questo mosto zuccheroso può essere aromatizzato con erbe aromatiche, frutta o più comunemente con il luppolo. Successivamente viene impiegato un lievito che dà inizio alla fermentazione e porta alla formazione di alcool, unitamente ad anidride carbonica, che viene per la maggior parte espulsa, ed altri prodotti di scarto derivanti dalla respirazione anaerobica dei lieviti.
    In questo processo si utilizzano ingredienti, tradizioni e metodi produttivi diversi. Il tipo di lievito e il metodo di produzione possono essere usati per classificare le birre in ale, lager o birre a fermentazione spontanea.
    € 5,00
    Confronta
Compara Imposta ordine ascendente
Vedi come Griglia 
Vedi come Elenco
Compara
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5